Covid, Sileri: “Servono asili nido negli ospedali. Entro la fine dell’estate campagna vaccini conclusa. Varianti permettendo”

Stampa

“Servono asili nido negli ospedali per aiutare medici, infermieri ma anche i pazienti”. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ospite di Maria Latella al Caffè della domenica su Radio 24. 

E’ possibile che non si riesca a creare all’interno degli ospedali una struttura in grado di accogliere i figli dei dipendenti e anche di coloro che si recano per fare una visita, un controllo, una chemioterapia? All’estero è una  costante”, ha aggiunto Sileri.

Il sottosegretario Sileri ha parlato anche del vaccino: “Per la fine dell’estate credo che sarà completata la campagna di vaccinazione per coloro che desiderano vaccinarsi a patto che non vengano fuori delle varianti che eludono i vaccini esistenti”.

Da metà aprile ci sarà un’esplosione del numero di vaccini che arrivano e che potranno quindi essere somministrati”, ha aggiunto Sileri.

 

 

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur