Covid scuola, i dati dei contagi in Sicilia aggiornati al 24 maggio

Stampa

L’Ufficio Scolastico Regionale riporta una sintesi dei dati sui contagi, aggiornati al 24 maggio, sulla base delle risposte al monitoraggio trasmesse dal 94% delle scuole.

L’incidenza degli alunni positivi risulta dello 0,23%, in diminuzione sia rispetto alla settimana precedente, con un’incidenza al 17 maggio dello 0,31%, sia rispetto alla prima settimana di rilevazione, con un’incidenza al 19 novembre 2020 dello 0,37%.

Per quanto riguarda le scuole di Infanzia e I ciclo, dal raffronto con l’ultima settimana di rilevazione si riscontra un’ulteriore diminuzione dell’incidenza degli alunni positivi al COVID-19, passata dallo 0,31% del 17 maggio all’attuale 0,22%. Anche rispetto alla prima settimana di osservazione, 19 novembre 2020, si registra una diminuzione, passando dall’incidenza dello 0,46% allo 0,22%.

In valore assoluto il decremento dei contagi, rispetto al 19 novembre 2020, è pari a 86 bambini positivi in meno per l’infanzia (-42%), 453 alunni positivi in meno per la primaria (-50%) e 551 alunni positivi in meno per il I grado (-60%).

Per le scuole del II ciclo prosegue il miglioramento rispetto all’ultima settimana di rilevazione, si è passati infatti da un’incidenza dello 0,33% del 17 maggio all’attuale 0,27%.

Anche per il personale docente e ATA si rileva una diminuzione dell’incidenza dei positivi. Rispetto alla settimana precedente, per il personale docente si è passati da un’incidenza dello 0,30% del 17 maggio all’attuale 0,25%, per il personale ATA da un’incidenza dello 0,24% del 17 maggio all’attuale 0,20%. Rispetto alla prima settimana di rilevazione, per i docenti si è passati da un’incidenza dello 0,33% del 1° marzo all’attuale 0,25%, per gli ATA da un’incidenza dello 0,31% del 1° marzo all’attuale 0,20%.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur