Covid scuola, guida per i genitori alla gestione di un caso sospetto. FAQ Usr Piemonte

Stampa

L’Ufficio Scolastico per il Piemonte ha pubblicato, sul proprio sito ufficiale, le indicazioni operative relative alla gestione di un alunno/a sintomatico – certificazioni e/o autocertificazioni in caso di assenza.

Disposizioni interne relative alla gestione di un alunno sintomatico per UST

FAQ genitori e certificazioni

In quali situazioni il personale scolastico accompagna in una stanza dedicata un alunno e contatta i genitori affinché vengano a prenderlo?

Il personale scolastico accompagna l’alunno in una stanza dedicata e contatta i genitori quando è presente una sintomatologia similinfluenzale o gastrointestinale o sintomi sospetti riconducibili ad infezione Covid quali: tosse, cefalea, sintomi gastrointestinale, faringodinia, mialgie, rinorrea/congestione nasale, difficoltà respiratorie, perdita improvvisa o diminuzione dell’olfatto, perdita o alterazione del gusto, diarrea, temperatura corporea superiore a 37,5°

Cosa devo fare se mio figlio presenta sintomi a scuola?

Se l’allievo presenta sintomi a scuola, la scuola contatta il genitore o il tutore, che deve accompagnarlo a casa e contattare il proprio medico di base o pediatra. Il medico valuterà come procedere.

In presenza di quali sintomi l’allievo deve rimanere a casa?

L’allievo non può venire a scuola quando è presente anche uno solo di questi sintomi: tosse, cefalea, sintomi gastrointestinale, faringodinia, dispnea, mialgie, rinorrea/congestione nasale, difficoltà respiratorie, perdita improvvisa o diminuzione dell’olfatto, perdita o alterazione del gusto, diarrea, temperatura corporea superiore a 37,5°.

Se mio figlio è assente per motivi diversi da quelli di salute (es. motivi familiari) cosa devo portare a scuola per giustificare l’assenza?

Durante il periodo di assenza la famiglia è tenuta ad informare la scuola che l’alunno è assente per motivi di famiglia secondo le modalità individuate dalla scuola. Al rientro deve presentare la giustificazione dell’assenza per motivi famigliari, che costituisce autocertificazione del motivo dell’assenza.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia