Covid, resta isolamento positivi e autosorveglianza contatti: indicazioni Ministero della Salute

WhatsApp
Telegram

Isolamento solo per i positivi, autosorveglianza per 10 giorni per i contatti stretti di casi positivi al Covid e tamponi giornalieri per gli operatori sanitari fino al quinto giorno dall’ultimo contatto con un soggetto contagiato.

Lo prevede la circolare del ministero della salute ‘Nuove modalità di gestione dei casi e dei contatti stretti di caso COVID-19’, tenendo conto del Decreto legge 24 marzo 2022 su ‘Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19 in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza’.

La circolare ricorda poi le ‘regole’ per l’autosorveglia: “obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo Ffp2, al chiuso o in presenza di assembramenti, fino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto“.

Se durante il periodo di autosorveglianza – prosegue la circolare firmata dal Direttore della Prevenzione sanitaria del ministero, Giovanni Rezza – si manifestano sintomi suggestivi di possibile infezione da Sars-Cov-2, è raccomandata l’esecuzione immediata di un test antigenico o molecolare” “che in caso di risultato negativo va ripetuto, se ancora sono presenti sintomi, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto“.

Infine per quanto riguarda gli operatori sanitari, questi “devono eseguire un test antigenico o molecolare su base giornaliera fino al quinto giorno dall’ultimo contatto con un soggetto contagiato“.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur