Covid, positivi isolati solo per 3 giorni? Il governo studia una rimodulazione delle misure

WhatsApp
Telegram

Dopo il reintegro dei medici e infermieri non vaccinati, il governo pensa ad altre misure per la lotta contro il Covid.

Il Ministero della Salute, segnala Il Messaggero, studia per l’inverno una rimodulazione del periodo di isolamento dei positivi. Al momento sono solo ipotesi, nulla di certo.

Secondo gli esperti con Omicron un soggetto è contagioso due giorni prima dei sintomi e tre giorni dopo. I cinque giorni scattano, però, dal tampone, quindi avrebbe senso limitare a tre giorni il periodo di isolamento.

Chi ha il Covid, sarebbe il ragionamento, dovrebbe attenersi alle stesse precauzioni di chi ha l’influenza: con buon senso dovrebbe restare a casa fino a quando non scompaiono i sintomi.

Leggi anche

Casi Covid a scuola, regole isolamento e contatti stretti. Niente Dad per studenti positivi

VADEMECUM E FAQ MINISTERO

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana