Covid, nel Regno Unito non si consiglia la vaccinazione ai ragazzi tra i 12 e i 17 anni

WhatsApp
Telegram

In base ai dati scientifici attuali, nel Regno Unito non si consiglia la vaccinazione ai ragazzi tra i 12 e i 17 anni. È questa l’indicazione del Joint Committee on Vaccination and Immunisation (Jcvi) che è stata recepita dal governo.

Lo ha reso noto il ministro per i vaccini, Nadhim Zahawi, alla Camera dei Comuni a Westminster.

Intanto il premier Boris Johnson sollecita i britannici a “esercitare cautela”. Nel giorno del criticatissimo ‘liberi tutti’, confermato malgrado la nuova ondata epidemica, Johnson invita la gente “a procedere in questa nuova fase con tutta la giusta prudenza e il rispetto per gli altri”.

Da oggi non è più obbligatorio indossare mascherine nei negozi e sui mezzi pubblici, sono sollevati i limiti sul numero di persone che si incontrano, e non è più raccomandato il lavoro in remoto.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur