Vaccino antiCovid personale scolastico: in Sicilia adesione all’81,5%. In Lombardia 82%

Stampa

Le Regioni stanno fornendo alcuni numeri sui vaccinati, specie quelli relativi al personale scolastico. Sicilia e Lombardia comunicano che la campagna si aggira rispettivamente all’81,5% e 82%.

Guardiamo al mondo della scuola. In Sicilia 130mila persone sono impegnate nel settore tra docenti e personale Ata. Nell’Isola l’81,5 per cento del personale scolastico si è già sottoposto al vaccino“. A dirlo è stato il governatore siciliano, Nello Musumeci, intervenendo a ‘Timeline’ su Sky Tg24.

In Lombardia “gli operatori della scuola pubblica e paritaria sono 330 mila, si è vaccinato l’82%. Intensificheremo, anche se siamo sopra media nazionale“. Lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, Letizia Moratti, nel corso della conferenza stampa sull’andamento della campagna vaccinale.

Quanto all’università, ha aggiunto Moratti, “al momento l’adesione tra i 20enni è buona, pari all’81%. Lavoriamo perché anche questa fascia aumenti e si possa arrivare a una didattica in presenza anche per l’università.

Questi numeri confermerebbero quanto già anticipato

Vaccinati COVID docenti ed ATA, i numeri divulgati dal Governo sono completamente sballati. Ecco perché

A questo punto sarà però interessante capire se la tabella  diramata il venerdì sera dal Ministero della Salute, dedicata esclusivamente alle percentuali di adesione del personale scolastico, risulterà aggiornata con le nuove indicazioni o meno.

Secondo l’ultima tabella infatti, quella del 23 luglio scorso, risultava ancora privo di vaccinazione a livello nazionale il 15% del personale scolastico.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione