Covid, Messa: “Tamponi gratis per studenti universitari fragili, per gli altri vedremo”

Stampa

Gli studenti universitari “hanno diritto allo studio. Tra l’altro i non vaccinati sono pochi, intorno al 10%. Ai fragili che non possono vaccinarsi ad esempio darei il tampone gratis, agli altri non so: ma bisogna procedere con gradualità, ed evitare asimmetrie”.

Ad affermarlo è Maria Cristina Messa, ministro dell’Università e della Ricerca in un’intervista a ‘Il Corriere della Sera’.

“Vediamo prima come va il rientro dei lavoratori. Non vorrei ci fossero ulteriori polemiche”, aggiunge.

Quanto al ritorno in presenza al 100% negli Atenei il ministro Messa conferma ma sottolinea: “lasciamo libertà agli atenei di regolarsi, il decreto parla chiaro: come per la scuola, all’università si può derogare al metro di distanza. Naturalmente dobbiamo anche considerare il periodo delicato: l’epidemia ha un andamento stagionale e andiamo incontro ad una fase in cui staremo sempre di più negli spazi chiusi. Cerchiamo di aprire sempre di più, ma senza ’liberi tutti’. Aspettiamo la massima copertura vaccinale”.

No Green Pass, studentessa si rifiuta di uscire dall’aula, lezione sospesa. Poi dice: “Insultata dai colleghi senza certificato” [VIDEO]

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur