Covid, Maga (CNR): “Sì all’obbligo vaccinale per personale scolastico e sanitario”

WhatsApp
Telegram

“Non sono favorevole, nella situazione attuale, all’obbligo per il vaccino anti-Covid, eccezion fatta per il personale sanitario, per il qual è già previsto, e per la scuola. Sarebbe infatti giusto, a mio avviso, introdurre l’obbligo per il rientro in presenza dei ragazzi, perché giochiamo una partita importante. E lo sappiamo tutti” .

A dirlo all’Adnkronos Salute è il virologo Giovanni Maga, direttore dell’Istituto di genetica molecolare del Cnr di Pavia.

“L’obbligo della vaccinazione – sottolinea – scatta nel momento in cui la quota di persone che non si vaccinano può pregiudicare l’efficacia della campagna. Non mi pare siamo a questo punto. Se si dovesse arrivare a vedere una penetrazione pericolosa delle varianti contagiose nella popolazione, allora potrebbe essere giustificato l’obbligo vaccinale. Mi sembra che stiamo in una fase in cui possiamo ancora permetterci di valutare la situazione che, al momento, è ancora sotto controllo”.

“E’ vero che oggi c’è qualche contagio in più – evidenzia Maga – ma parliamo di numeri limitati. Dal punto di vista della pressione sui sistemi sanitari abbiamo molte Regioni allo 0%, con reparti Covid vuoti. E le altre sono tutte sotto il 5-6%. Se si dovessero vedere segnali importanti di peggioramento, dato che sappiamo che questo può essere dovuto solo all’effetto delle varianti contagiose che trovano la strada tra le persone non vaccinate, allora a quel punto potrebbe essere una misura da adottare”.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia