Covid, lieve rialzo dei contagi. Andreoni: “A scuola circola il virus. Usare la mascherina il più possibile”

WhatsApp
Telegram

“La scuola è una fonte di circolazione dei virus, è sempre stato così e vale per Sars-Cov-2 e per l’influenza. La riapertura delle scuole coincide con questo, il fatto che ora non c’è l’obbligo della mascherine in classe aumenterà questa diffusione del Covid che già stiamo iniziando a vedere. C’è un incremento di casi quindi mentre per l’influenza siamo ancora all’inizio. Il consiglio è quello di avere attenzione, serve senso di responsabilità dei giovani e dei genitori nell’usare la mascherina il più possibile e usarla assolutamente se ci sono segni o sintomi del Covid o dell’influenza”.

Lo ha sottolineato l’infettivologo Massimo Andreoni, direttore Scientifico della Simit, la Società italiana di Malattie infettive, a margine dell’evento ‘La sanità che vorrei’ a Roma al ministero della Salute.

Il consiglio dell’infettivologo famiglie è “che perdere 1-2 giorni di scuola non è tanto rilevante rispetto a portare la malattia a casa. Abbiamo ancora per tanti anziani e fragili una mortalità marcata e avremo una mortalità per l’influenza che sarà elevata, dobbiamo cercare di evitarlo”, conclude.

“Dopo 4 settimane consecutive di calo si registra un modesto aumento dei nuovi casi – dichiara Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe – che passano da quasi 108mila a 120mila, con una media mobile a 7 giorni di oltre 17 mila casi al giorni”.

Dati, che secondo Cartabellotta sono “da monitorare con attenzione nelle prossime settimane, vista la concomitanza di vari fattori che possono determinare un aumento dei nuovi contagi di imprevedibile entità: riapertura delle scuole, maggiore frequentazione dei luoghi chiusi con l’arrivo dei primi freddi, decadenza dell’obbligo di mascherina sui mezzi pubblici dal 30 settembre“.

 

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Hai ottenuto il ruolo? Il 28 settembre segui il webinar gratuito: “Neo immessi in ruolo: cosa c’è da sapere per superare l’anno di prova”