Covid, Le Foche: “Chiudere le scuole? La variante inglese è veloce, importante circoscrivere i focolai”

Stampa

“Chiudere le scuole? La paura è più per contagi che per le malattie visto che come sappiamo i bambini si ammalano poco ma possono trasmettere il virus. Questa variante  inglese, sequenziata intorno al settembre, ha acquisito una certa velocità. E la contagiosità può verificarsi tra le persone più  socialmente attive come i bambini”.

Lo ha detto Francesco Le Foche, immunologo della Sapienza, ospite a ‘Domenica In’

“È normale che questo possa  avvenire, l’importante è circoscrivere e bloccare immediatamente  questa variante. Anche a costo di inserire un piccolo comune in zona rossa”.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 150€! Entro il 22/04…