Covid, tutta l’Italia torna in zona bianca: anche la Sicilia rientra, da sabato 9 ottobre

Stampa

La Sicilia torna in zona “bianca”, il rientro sarà a partire da sabato prossimo quindi con due giorni in anticipo.

Lo ha annunciato l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, presentando in conferenza stampa il nuovo bollettino settimanale sull’andamento della pandemia nell’Isola.

“L’obiettivo è di arrivare all’80 per cento di copertura vaccinale in Sicilia e credo che si possa raggiungere entro il mese di ottobre”, ha aggiunto.

Secondo Razza ci sono province che che hanno fatto “un gran lavoro, come Palermo, e penso che qui si possa raggiungere anche il 90%”, ha concluso.

Tutta l’Italia torna di colore bianco. Gli effetti del vaccino si concretizzano e fanno respirare il nostro Paese, già da tempo privo di limitazioni agli spostamenti e senza pericolo di lockdown, un rischio evitato anche grazie all’impiego del Green Pass obbligatorio.

In zona bianca non è previsto il coprifuoco. Non vi sono limitazioni sugli spostamenti all’interno e fuori dalla regione, mentre le visite a parenti e amici verso abitazioni private sono consentite senza limiti al numero di persone.

Chi dovesse spostarsi verso eventuali comuni in zone arancione e/o rossa potrà farlo solo esibendo il Green Pass; inoltre, se lo spostamento avviene per motivi di lavoro, salute o necessità, servirà anche l’autocertificazione

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata