Covid, la Francia dice addio al super green pass dal 14 marzo

WhatsApp
Telegram

Il pass vaccinale, il super green pass francese, sarà sospeso dal 14 marzo in Francia e dallo stesso giorno non sarà più obbligatorio indossare la mascherina al chiuso.

Lo ha annunciato il primo ministro, Jean Castex, in seguito al miglioramento della situazione sanitaria legata al Covid. La mascherina resta obbligatoria unicamente sui trasporti pubblici.

A questo percorso si affianca un calendario di riduzione progressiva delle restrizioni già adottato dal governo.

Dal 28 febbraio non è più obbligatoria nei luoghi in cui è previsto il super green pass, mentre resterà in vigore nei trasporti.

Dal 16 febbraio è già possibile consumare bevande e cibi in piedi, così come state rimosse le restrizioni al ballo nei bar e sono state riaperte le discoteche. I concerti sono autorizzati ed è possibile consumare cibi e bevande nei mezzi di trasporto, anche a lunga percorrenza.

Dal 2 febbraio non sono inoltre più obbligatori ma soltanto raccomandati i tre giorni di telelavoro alla settimana, per gli impieghi che lo consentivano.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia