Covid, la CISL Scuola chiede la convocazione urgente del tavolo permanente sulla sicurezza

WhatsApp
Telegram

La segretaria generale della CISL Scuola, Maddalena Gissi, anche in relazione all’aumento dei casi covid registrati, ha chiesto formalmente la convocazione del tavolo permanente per la sicurezza.

“Nel corso della riunione del Tavolo Permanente sicurezza svoltasi il 30 novembre scorso la CISL Scuola, unica sigla presente tra quelle firmatarie del Protocollo 14 agosto 2021, aveva richiamato con forza la necessità di affrontare efficacemente le numerose criticità legate alla diffusione crescente dei contagi e alla gestione delle disposizioni sull’obbligo vaccinale, ribadendo anche la richiesta di sostenere insede legislativa la proroga dei contratti covid“, si legge sul comunicato stampa del sindacato.

Nel frattempo, mentre si attende la conclusione dell’iter di approvazione della legge di bilancio, che dovrebbe recepire tale richiesta, la curva dei contagi ha fatto registrare un’ulteriore accelerazione a fronte della quale il Governo ha emanato nuove disposizioni“, prosegue la CISL Scuola che conlcude ritenendo indispensabile “una nuova riunione del Tavolo Permanente sulla sicurezza e ne ha chiesto l’urgente convocazione con una nota inviata al Capo di Gabinetto e ai Capi Dipartimento del Ministero dell’Istruzione, nella quale si chiede che al Tavolo siano presenti rappresentanti del Ministero della Salute e della Struttura Commissariale“.

LA LETTERA DELLA CISL Scuola

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur