Covid, in Spagna aumentano i casi in 6 regioni dopo focolaio tra studenti

Stampa

Sono almeno sei le regioni della Spagna nelle quali sono stati registrati contagi di covid in seguito a un maxi-focolaio scaturito dopo che studenti di diversi territori del Paese hanno trascorso alcuni giorni a Maiorca (Baleari), una volta finita la scuola.

Lo riportano i media iberici, che basano i loro calcoli sui dati forniti fino al momento dalle autorità sanitarie (ancora in evoluzione).

Solo a Madrid sono stati individuati 320 casi positivi e più 2.000 persone sono attualmente in quarantena in quanto considerate contatti stretti, ha detto stamattina Elena Andradas, direttrice del sistema sanitario pubblico madrileno.

In Galizia sono stati notificati 50 casi e altri sono in fase di studio. Anche Paesi Baschi, Comunità Valenciana, Murcia e Aragona hanno segnalato contagi legati al focolaio di Maiorca.

Inoltre, in Catalogna sono stati individuati 24 contagi legati a un viaggio studentesco a Minorca e 40 casi sono in fase di studio, riporta l’agenzia di stampa Efe.

Stampa

Eurosofia: TFA SOSTEGNO VI CICLO, cosa studiare? Oggi alle 16.00 ne parliamo con gli esperti