Covid, in Piemonte assente l’11,7% dei docenti e il 12,4% del personale Ata. I dati della Regione

WhatsApp
Telegram

“Nella settimana 3-9 gennaio le assenze comunicate dall’Ufficio scolastico regionale sono state del 15,7 per cento per gli studenti, 11,7 per i docenti, 12,4 per il personale Ata”.

Così l’assessore piemontese all’Istruzione, Elena Chiorino, intervenuta oggi in Consiglio regionale alla riunione congiunta delle Commissioni Istruzione, Sanità e Trasporti.

“Per tutte le fasce di età scolare – ha proseguito – si è registrato un aumento dei contagi rispetto alla settimana precedente, con +57,2 per cento nella fascia 14-18 anni, +57,5 nella fascia 11-13, +36,7 tra i 6-10 anni, +57,7 tra i 3-5 anni e + 40,1 tra gli 0-2 anni”.

Nel corso del suo intervento,  Chiorino ha poi evidenziando  “le criticità legate alla Dad e alla differenziazione per fasce di età delle regole ministeriali in tema di quarantena delle classi, nonché quelle sull’applicazione dei congedi parentali”, auspicando “su questo punto un accordo a livello nazionale con l’Inps che generi automatismi e riduca i tempi burocratici”.

In Piemonte il 97 per cento dei 260 mila aderenti alla campagna vaccinale tra i 12 e i 19 anni (su una platea complessiva di 316 mila) è stato vaccinato, mentre ad oggi sono 72 mila gli aderenti nella fascia 5-11 anni (su una platea complessiva di 245 mila), tutti prenotati entro il 7 febbraio.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur