Covid, in Molise zone rosse prorogate fino al 7 marzo: si aggiungono altri comuni. Si prosegue con la Dad. ORDINANZA

Stampa

Il presidente della Regione Molise, Donato Toma, ha emanato una nuova ordinanza con ulteriori misure per la  prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Nello specifico, “fino al 7 marzo 2021, sono prorogate le misure nei territori comunali di Termoli, Acquaviva Collecroce, Casacalenda,  Castelmauro, Civitacampomarano, Colletorto, Guardialfiera, Guglionesi, Larino, Mafalda, Montecilfone, Montefalcone del Sannio, Montemitro,  Montenero di Bisaccia, Montorio nei Frentani, Palata, Petacciato,  Portocannone, Ripabottoni, Rotello, San Felice del Molise, San Giacomo degli Schiavoni, San Giuliano di Puglia, San Martino in Pensilis, Santa Croce di Magliano, Tavenna e Ururi”.

“Inoltre – si legge – le medesime disposizioni sono estese anche ai  territori comunali di Bonefro, Lupara, Montelongo, Morrone del Sannio e Provvidenti”.

ORDINANZA

Nelle zone rosse, ricordiamo, l’attività didattica si svolge a distanza dalla seconda media.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur