Covid, in Italia le prime vaccinazioni dal 27 dicembre

Stampa

Le prime vaccinazioni anti covid del personale sanitario in Italia dovrebbero partire dal 27 dicembre. Lo comunica il Ministro della Salute Roberto Speranza

Se tutte le procedure di verifica sul vaccino Pfizer BionTech da parte di Ema e di Aifa saranno completate favorevolmente nelle date previste, l’Italia partirà con le prime vaccinazioni al personale sanitario il 27 dicembre“.

È quanto emerso da una riunione mattutina tra il ministro della Salute Roberto Speranza e il commissario straordinario all’emergenza Domenico Arcuri, spiega il ministero della salute. “Il Governo italiano ha lavorato negli ultimi giorni per favorire una simbolica data comune di avvio delle vaccinazioni nell’Unione Europea“, si sottolinea.

Ricordiamo che in Italia il vaccino dovrebbe iniziare ad essere distribuito a partire dal mese di gennaio: per primo il vaccino andrà al personale medico e sanitario e Rsa. Per quanto riguarda l’ambito di età prima gli ultra 80 anni poi la fascia 60/70 anni e via via le altre fasce, come lavoratori essenziali, compresa la scuola.

 

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione