Covid, in Germania i presidi potranno chiedere ai docenti e Ata se sono vaccinati

Stampa

Il governo tedesco ha raggiunto un’intesa su una misura che permetterà ai responsabili di case di riposo e scuole di chiedere ai dipendenti se sono vaccinati o meno contro il coronavirus pandemico. Si tratta di un provvedimento temporaneo, vincolato allo stato di situazione epidemica, attualmente in vigore fino al 24 novembre.

Verrà contenuto in una modifica della legge sulla protezione dalle infezioni che verrà discussa in parlamento il 7 settembre.

“E’ una soluzione pragmatica”, ha commentato il ministro del Lavoro, il socialdemocratico Hubertus Heil, che inizialmente era contrario. “È un primo passo importante. Sono convinto che tali mezzi siano necessari”, ha puntualizzato il ministro dell’Economia, il conservatore Peter Altmaier.

Sul tema si discute molto in questi giorni in Germania. I sindacati della scuola si sono già detti contrari, ma intanto la Confindustria tedesca (Bda) chiede di ampliare il provvedimento a tutti i lavoratori dipendenti.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione