Covid, obbligo di mascherina all’interno e all’esterno delle scuole. No alle vacanze natalizie anticipate. La stretta in Francia

WhatsApp
Telegram

Giro di vite in Francia per fermare la quinta ondata del Covid: nelle scuole elementari gli alunni dovranno portare la mascherina anche negli spazi esterni, ci saranno limiti agli sport di contatto, le discoteche dovranno chiudere per 4 settimane, fino a inizio gennaio, e le imprese dovranno favorire il telelavoro.

Ad annunciare le novità, decise nel corso della riunione del Consiglio di Difesa sanitario, è il premier Jean Castex. “Abbiamo escluso misure quali il lockdown e il coprifuoco perché sarebbero sproporzionate”, ha spiegato Castex, “ma lo scudo vaccinale non è sufficiente, servono anche misure per rallenatre la circolazione del virus”.

Viene dunque confermata l’indiscrezione di Bfm Tv, sulla stretta per le scuole, dove l’utilizzo della mascherina sarà obbligatorio negli spazi al chiuso come in quelli esterni.

Sempre secondo la tv francese, il Consiglio di Difesa avrebbe invece scartato l’ipotesi di anticipare le vacanze scolastiche di Natale.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO