Covid, in Alto Adige lockdown duro fino al 14 marzo, ma asili e scuole primarie in presenza dal 1° marzo

Stampa

In Alto Adige il lockdown duro sarà prolungato fino al 14 marzo. Lo ha annunciato il governatore altoatesino Arno Kompatscher al termine dell’odierna giunta provinciale.

Riapriranno la prossima settimana, da lunedì 1° marzo, le scuole dell’infanzia e le scuole primarie, secondo quanto anticipato oggi nella conferenza stampa.

Unica eccezione sarà quella dei comuni attualmente sottoposti ad un regime più restrittivo per evitare il diffondersi della variante sudafricana, dove le scuole di tutti i gradi continueranno a distanza fino al 7 marzo.

Scuole secondarie di I grado (medie) e superiori di tutta la provincia proseguiranno con la didattica a distanza fino al 14 marzo.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur