Covid, il virologo Pregliasco ai docenti: “Vaccino AstraZeneca non è di serie B”

Stampa

“Fare tamponi rapidi a tappeto in tutti gli istituti e accelerare sulla vaccinazione degli insegnanti”. Si tratta della soluzione prevista dal virologo Fabrizio Pregliasco per contenere i contagi nelle scuole.

L’esperto dell’università Statale di Milano, di fronte all’aumento dei contagi da Sars-CoV-2 nelle scuole confermato anche da Gianni Rezza, direttore generale Prevenzione del ministero della Salute, nell’analisi settimanale dell’andamento di Covid-19 in Italia, concorda infatti sulla linea pragmatica da adottare: “Chiudere le scuole è doloroso e tenerle aperte se le condizioni lo consentono deve restare la priorità,Ma dove ci sono focolai con varianti virali ad alta trasmissibilità dell’infezione la chiusura va considerata con pragmatismo“, ha spiegato il Dg in conferenza stampa il 27 febbraio.

Covid scuola, Bianchi chiede un parere del Cts sui contagi: gli esperti forniranno un quadro sulla diffusione del virus. Rezza: “Chiusura scuole da considerare”

Ecco perché Pregliasco ha detto “resistiamo resistiamo resistiamo finché si può“, indicando che, a suo modo di vedere, l’unica alternativa a un ‘lockdown’ totale delle scuole sia “adottare monitoraggi estesi con tamponi antigenici, pur consci della loro limitatezza in termini di rischio di produrre falsi negativi“. Questa, riflette, “può essere l’unica azione per poter circoscrivere per quanto possibile i contagi. Una modalità per essere ‘chirurgici’ nelle eventuali chiusure“.

Covid, chiudere le scuole e vaccinare docenti e Ata: l’idea è sempre più diffusa

Senza dubbio, secondo il virologo, l’altro aspetto fondamentale è la vaccinazione del personale scolastico, invitando ad “accelerare con le vaccinazioni degli insegnanti. Non c’è altro da fare”, sottolineando però un aspetto nelle scorse settimane al centro dei timori di docenti e di tutti: “C’è stata una narrazione sbagliata. Il vaccino di AstraZeneca non è un vaccino di serie B”, assicura il virologo sulla base non solo dei “dati che già erano assolutamente buoni, e risultano ancora migliori” secondo gli ultimi studi pubblicati: “La dimostrazione arriva anche dalla vita reale, dalle campagne vaccinali di maggior successo organizzate nel mondo“.

Vaccino Covid, al via prenotazione e somministrazione Astrazeneca per docenti e ATA. Quadro regione per regione aggiornato

Covid, troppi contagi: scuole chiuse in Dad, si allargano le zone rosse. Gli ultimi aggiornamenti per regione

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur