Covid, il progetto scuola sentinella al tramonto: è stato un flop. Veneto ed Emilia Romagna si sfilano

WhatsApp
Telegram

Il Piano Scuole Sentinella per il monitoraggio della circolazione del Covid-19 nelle scuole primarie e medie si avvia alla conclusione. Un flop o quasi come certificano i dati resi noti da Italia Oggi. L’ultimo report, della fine di gennaio, riporta i dati delle ultime due sessione al rientro in classe.

Alla sessione di gennaio, però, hanno partecipato solo 8 regioni su 21 appena il 38% a causa dell’aumentata circolazione virale che ha reso difficoltoso lo svolgimento del monitoraggio.

Veneto, Liguria, Emilia Romagna e Marche hanno comunicato la sospensione del monitoraggio.

Tra l’altro, si legge sempre nell’approfondimento pubblicato sul quotidiano economico, si osserva un numero ridotto di studenti testati rispetto a quelli necessari: il Piano prevedeva oltre 50mila studenti testati a sessione, siamo arrivati a poco meno di 40mila.

Nell’ultima sessione, quella di metà gennaio, hanno aderito solo Abruzzo, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Toscana, Valle d’Aosta, Trento e Bolzano.

Secondo il Piano Scuola Sentinella, alle primarie e alle medie, poco prima dello stop di fine anno, era positivo lo 0.49% degli studenti, mentre alla ripresa delle lezioni era positivo il 2,51%

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur