Covid, Il governo francese punta al 60% di vaccinati fra i ragazzi sopra i 12 anni per la riapertura delle scuole

Stampa

Il governo francese punta al 60% di vaccinati fra i ragazzi sopra i 12 anni per la riapertura delle scuole il 2 settembre. La vaccinazione anti Covid dovrà poi continuare il più in fretta possibile fino alle vacanze di Ognissanti.

Lo scrive Le Figaro, ricordando che il 57% dei ragazzi ha già ricevuto la prima dose e il 32% anche la seconda.

Per facilitare l’immunizzazione dei ragazzi sono previsti centri mobili di vaccinazione in prossimità o all’interno delle scuole. Oggi il ministro dell’Istruzione Jean-Michel Blanquer ha incontrato online i sindacati per fare un punto della situazione.

Green pass: in Italia anche per lavorare a scuola, In Spagna i tribunali lo bocciano. Ecco le regole nei maggiori paesi UE

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione