Covid, il 6,7% delle classi è in didattica digitale integrata, il 97% dei docenti è in presenza. I dati aggiornati del Monitoraggio

WhatsApp
Telegram

I dati aggiornati del monitoraggio effettuato dal Ministero attraverso le scuole, con riferimento all’andamento della pandemia in ambito scolastico (periodo 28 febbraio-5 marzo).

Su un campione del 72,6% delle istituzioni scolastiche statali, risultano in presenza il 99,9% delle classi. Di queste, il 6,7% ha svolto le lezioni in didattica digitale integrata.

Per quanto riguarda gli alunni, rispetto a un totale analizzato del 72,3%, il 97,5% ha frequentato in presenza. Il numero di alunni positivi o in quarantena, all’infanzia è del 2,3%; alla primaria del 2,6% e alla secondaria è del 2,5%. Il 97,4% dei docenti ha svolto le lezioni regolarmente in presenza (su un campione analizzato del 72% del totale. Risulta in presenza anche il 98% del personale ATA (ha partecipato alla rilevazione il 72,4% del totale).

La rilevazione “Andamento emergenza COVID-19” è disponibile sul Sistema informativo del Ministero dell’Istruzione (SIDI) e viene compilata settimanalmente dai dirigenti scolastici (o da un loro delegato) attraverso l’inserimento dei dati relativi alla settimana precedente.

I dati raccolti sono dunque il prodotto di rilevazioni effettuate presso le scuole con l’intento di monitorare il funzionamento delle istituzioni scolastiche e garantirne la sicurezza e l’operatività.

I DATI COMPLETI

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur