Covid, il 14 giugno potrebbero essere tante le regioni in zona bianca

Stampa

A metà giugno potrebbe essere un’Italia in buona parte bianca. Infatti, già dalla prossima settimana il primo passaggio dovrebbe essere per Molise, Sardegna e Friuli Venezia Giulia. Dal 14 giugno tuttavia, si potrebbero aggiungere anche la Provincia di Trento, Lombardia, Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte e Puglia. 

Le cinque Regioni e la Provincia, spiega La Repubblica, hanno infatti un’incidenza settimanale inferiore ai 50 casi per 100mila abitanti, come formalizzerà domani la Cabina di regia di Istituto superiore di sanità e ministero alla Salute. Il 14 giugno diventeranno bianche, scenario nel quale troveranno altre 7 Regioni.

Nello scenario con meno restrizioni, scompare il coprifuoco e vengono anticipate tutte le riaperture previste nelle prossime settimane per chi è in giallo.

Sempre in base ai dati della settimana tra venerdì scorso ed oggi, Liguria, Veneto, Umbria e Abruzzo vanno verso il bianco a partire dal lunedì successivo, cioè il 7 giugno.

E questa settimana, spiega ancora La Repubblica, sono scese sotto i 50 casi per 100mila abitanti anche Provincia di Trento, Lombardia, Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte e Puglia. Per loro il bianco scatterà a partire dal 14 giugno.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata