Covid, i numeri dei contagi crescono: sei regioni a rischio zona arancione. Gli aggiornamenti

Stampa

L’emergenza Covid-19 fa paura e i numeri dei contagi crescono. Secondo quanto segnalato da La Repubblica, sono sei le Regioni che rischiano diventare arancioni dalla prossima settimana.

L’ordinanza per il cambio di colore, come aveva annunciato il ministro Speranza e chiarito anche oggi dalla ministra Gelmini, da ora in avanti entrerà in vigore il lunedì e non più la domenica.

In bilico PiemonteLombardia, Lazio, Marche, Puglia e Basilicata.

Attualmente la ripartizione delle Regioni e Province Autonome nelle aree gialla, arancione e rossa è la seguente:

  • area gialla: Calabria, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Valle d’Aosta, Veneto
  • area arancione: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Liguria, Molise, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Umbria.
  • area rossa: nessuna Regione.

Vaccino Covid, al via prenotazione e somministrazione Astrazeneca per docenti e ATA. Quadro regione per regione aggiornato

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur