Covid, green pass non più richiesto da fine maggio. Le parole del sottosegretario Costa: “Estate senza restrizioni”

WhatsApp
Telegram

“Ritengo ragionevole pensare che con fine maggio nel nostro Paese il green pass non sarà più richiesto. Questo è un obiettivo del Governo”.

Lo ha detto Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, intervenuto a ’24 Mattino’ su Radio24.

Il green pass “è stato strumento utile, ci ha permesso di riaprire tutte le attività. Abbiamo riaperto il 26 aprile e non abbiamo più chiuso grazie al green pass. Credo che dal 1 aprile – ha aggiunto Costa – ci saranno alcune situazioni in cui il certificato non sarà più richiesto pensiamo ai bar e ristoranti all’aperto, alle attività sportive all’aperto. Poi una seconda fase nel mese di maggio dove ci sarà un altro allentamento e credo – ha concluso – che ci sono le condizioni per pensare a un’estate senza restrizioni”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur