Covid, Gelmini: “Si riapre per tornare gradualmente alla normalità, ma non sarà un ‘liberi tutti'”

Stampa

“Dal 26 aprile l’Italia tornerà gradualmente alla normalità. Scuole in presenza, ripartono progressivamente la ristorazione, i luoghi della cultura e dello sport, le fiere, il tutto privilegiando le attività che si possono svolgere all’aperto. Viviamo con grande ottimismo questa nuova fase, ma non è un ‘liberi tutti’.

Così il ministro per le Autonomie, Mariastella Gelmini, su Facebook.

E poi: “Occorrerà prudenza per difendere i risultati raggiunti e mantenere sotto controllo la curva dei contagi. Parallelamente andiamo avanti con la campagna vaccinale, fondamentale per l’immunizzazione della popolazione. Avanti così, con fiducia e responsabilità”. 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur