Covid, Gelmini: “Maggio deve essere il mese della riapertura delle scuole”

Stampa

“Abbiamo la certezza che il piano vaccinazioni sta andando avanti, il piano pur con delle criticità sta andando avanti, c’è una leale collaborazione tra le regioni, il commissario Figliuolo, la Protezione civile e il ministero della Salute e noi vogliamo riaprire il paese in sicurezza”.

Lo ha detto il ministro degli Affari regionali Mariastella Gelmini a Radio anch’io.

“In questo mese abbiamo riaperto le scuole e fatto ripartire i concorsi, maggio deve essere il mese della riapertura delle attività economiche”.

E poi: “Noi ci auguriamo sulla base dei contagi e delle vaccinazioni degli over 80 e dei fragili che si possa riaprire qualcosa già da aprile”.

“Come ha detto il premier Draghi, non c’è una data – ha proseguito la ministra Gelmini – è evidente che si valuta l’andamento dei contagi e delle vaccinazioni ma il Paese sta chiuso da un anno, il governo è consapevole che dobbiamo andare verso un metodo diverso, utilizzando vaccini, tracciamento e riaperture in sicurezza e infatti i ministri stanno lavorando ai protocolli per riaprire il più in fretta possibile”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur