Covid, Galli: “Nel momento in cui mandiamo a scuola bambini non vaccinati sembra difficile si possa arginare l’infezione. È sbagliato”

Stampa

“Nel momento in cui mandiamo a scuola bambini non vaccinati sembra difficile si possa arginare l’infezione. È profondamente sbagliato”. Così Massimo Galli, direttore di malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, sulla decisione del governo di tenere le scuole aperte anche in zona rossa. 

“Non è un caso che i francesi si siano pentiti e siano tornati indietro sulla scelta – continua Galli -. E non è casuale che gli inglesi abbiamo chiuso le scuole quando intensificavano i vaccini. È un errore e speriamo non abbia conseguenze troppo gravi perché si aprono delle falle che ritardano il processo di limitazione dell’infezione”.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur