Covid, Figliuolo alle Regioni: “Per dosi a fascia 12-15 anni percorsi dedicati in hub e pediatri”

WhatsApp
Telegram

”Si chiede di dare attuazione, così come da indicazioni terapeutiche di Aifa, all’estensione della vaccinazione” agli appartenenti alla ”fascia di età 12-15 anni, utilizzando linee dedicate negli hub vaccinali e facendo il più ampio ricorso ai pediatri di libera scelta”. 

Questo è quanto sottolinea in una lettera inviata oggi alle Regioni e alle Province Autonome il commissario straordinario all’emergenza coronavirus Francesco Paolo Figliuolo.

L’impiego dei pediatri rappresenta, si spiega nell’ordinanza, ”una potenzialità fondamentale sia per raggiungere in località isolate assistiti che necessitano della presenza di un genitore, sia per dare impulso ulteriore alla campagna vaccinale e consentirne la transizione verso una gestione ordinaria-strutturale, anche in previsione di una possibile necessità di richiami”.

Con l’obiettivo di favorire ”la massima adesione”, il commissario chiede alle Regioni e alle Province Autonome di tenere in ”considerazione la possibilità di coinvolgere attivamente le famiglie”.

”Infine – si legge nella lettera – appare utile suggerire, anche per soddisfare le esigenze di cui al precedente paragrafo, di implementare un rapporto di consulenza strutturato tra gli ospedali pediatrici e i presìdi vaccinali, per facilitare il superamento di ogni perplessità potenzialmente in grado di limitare l’adesione alla vaccinazione da parte dell’utenza”.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”