Covid, epidemiologa Salmaso: “Mascherine a scuole vanno portate sempre”

Stampa

“Le mascherine vanno portate a scuola, al banco e fuori, perché la variante Delta si diffonde con grande efficienza. Sta mostrando una maggiore contagiosità nei bambini rispetto alle varianti precedenti”.

Lo dice a Repubblica Stefania Salmaso, epidemiologa dell’Associazione italiana di epidemiologia ed ex direttrice del Centro nazionale di sorveglianza e promozione della salute dell’Istituto superiore di sanità, secondo cui, a proposito di quarantena, “sono previsti 7 giorni per i vaccinati e 10 per i non vaccinati a partire dall’ultima esposizione, con tampone al termine del periodo di isolamento. Se invece il tampone fosse previsto prima, si potrebbero evitare parecchi giorni di didattica a distanza”.

I Centers for Disease Control americani, i Cdc, propongono un tampone 3-4 giorni dopo l’esposizione per verificare se il contagio si è compiuto”, conclude l’esperta.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur