Covid, Crisanti: “Sì all’obbligo per docenti e Ata. La Dad è danno gravissimo e inaccettabile per gli studenti”

WhatsApp
Telegram

“Sì, io penso che il vaccino anti-Covid in determinate categorie debba essere obbligatorio. E penso che i docenti siano tra queste”. Questa è la visione del virologo Andrea Crisanti, secondo cui ha senso affrontare una riflessione sulla possibilità di introdurre una forma di obbligo vaccinale anche per il personale scolastico, come già esiste per i sanitari.

Anche per evitare che a settembre si riparta con chiusure e ritorno alle lezioni a distanza.

“La Dad – dice all’Adnkronos Salute il direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’università di Padova – è un danno talmente grave per gli studenti, che è inaccettabile. Anche da un punto di vista sociale, perché si svantaggiano quelli più deboli e quelli che hanno meno possibilità”.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito