Covid, Crisanti: “Scuole aperte nelle regioni dove si è vaccinato almeno l’80% di over 70 e fragili”

Stampa

“Io alle regioni direi: si aprono le scuole laddove sia stato raggiunto l’80% degli ultra settantenni e dei fragili, gli darei questo bell’obiettivo. Questo ovviamente oltre alla diminuzione dei contagi”.

Così Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’Azienda ospedaliera di Padova, intervenuto a “Un Giorno da Pecora” su Rai Radio1.

Quanto alle dichiarazioni del ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, secondo cui in estate si potranno riaprire le discoteche, Crisanti commenta che “bisognerà vedere come evolve il virus, fare promesse così senza sapere quale sarà la situazione genera nelle persone frustrazione se poi non si potranno mantenere. Meglio dire ‘non lo sappiamo ma faremo tutto il possibile per raggiungere questo obiettivo’. Ecco, questo sarebbe l’atteggiamento giusto”.

Crede che dopo questo periodo di restrizioni si potrà iniziare a fare delle riaperture?

“Se prendiamo l’esempio virtuoso dell’Inghilterra, si sono fatti tre mesi e mezzo di lockdown e poi hanno avuto un atteggiamento di valutazione in base al momento. Non si può certo dire apriamo o non apriamo a priori”.

Stampa

Insegnare all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!