Covid, Cauda: “I test salivari funzionano e hanno la rapidità di esecuzione che occorre per screening veloci”

Stampa

“I test salivari funzionano e hanno la rapidità di esecuzione che occorre per screening veloci. Certo cedono un po’ nella sensibilità, che è inferiore a quella di un molecolare. Ma oggi servono per gli screening rapidi e possono essere usati con facilità nella popolazione pediatrica in età scolare”.

Così all’Adnkronos Salute, Roberto Cauda, direttore Malattie infettive del Policlinico Gemelli di Roma, facendo il punto sui test salivari anti-Covid.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione