Covid, Cartabellotta (Gimbe): “Attenzione ai comportamenti individuali, possiamo giocarci l’estate”

Stampa

“Se non osserviamo scrupolosamente i comportamenti, ci giochiamo l’estate. Perché il rischio ragionato delle riaperture viaggia sul filo del rasoio”.

Così Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, all’indomani dell’annuncio delle riaperture di ristoranti, piscine e palestre e altre attività, a partire dal 26 aprile.

“Draghi non ha parlato di ‘rischio calcolato’, ma di ‘rischio ragionato’ che va incontro alle aspettative dei cittadini. Il rischio – sottolinea Cartabellotta – si può tradurre in opportunità di ripresa economica e della vita di ciascuno di noi, solo se tutti osserviamo scrupolosamente i comportamenti”.

Stampa

Il 28 maggio partecipa alla Tavola rotonda “Memoria e legalità. Giovani e scuola in cammino per non dimenticare”