Covid, Bisceglia: “La curva scende grazie ai vaccini ma serve cautela”

Stampa

“La situazione è chiara: in tutto il Paese si registra in modo consistente la riduzione di contagi, ricoveri nelle terapie intensive e nei reparti di medicina”.

Così Lucia Bisceglia, presidente dell’Associazione italiana di epidemiologia (Aie) in un’intervista al Corriere della Sera.

“Gli indicatori di replicazione virale sono al di sotto dell’unità, significa che non ci aspettiamo una progressione dei casi perché la trasmissibilità in questa fase è contenuta”. 

E ancora: “L’elevato livello di copertura vaccinale, che speriamo di consolidare nei prossimi giorni, dovrebbe darci tranquillità. Il calo è dovuto alle vaccinazioni, arma fondamentale. Di certo sappiamo che nel 2020, in corrispondenza della riapertura della scuola e del ritorno in ambienti chiusi, la curva ha ripreso a crescere. Stiamo andando incontro a un periodo nel quale si determinano circostanze che facilitano i contatti fra persone in ambienti ristretti. Il virus approfitta di queste situazioni per provare a riprendere spazio. Non dobbiamo consentirlo”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur