Covid, Bassetti: “Dal 1° aprile una fase diversa. Mascherina? Non deve essere imposta”

WhatsApp
Telegram

“Dal primo aprile inizia una fase diversa. La nostra vita non può più essere declinata dal legislatore e dal Governo ma da noi stessi. Gli italiani sanno quali comportamenti servono e li conoscono”.

Lo sottolinea all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, commentando l’allentamento delle misure previste con la fine dello stato di emergenza Covid giovedì prossimo.

Questo virus -prosegue – non uccide più come prima e certe misure che sono state imposte per la salute pubblica non ci devono più essere. La mascherina va declinata alle esigenze del singolo e non imposta con l’obbligo, l’anziano o la persone fragile la usano? Benissimo ma non deve essere obbligata“.

Siamo il paese più conservatore sull’uso delle mascherine. E poi da medico sono stufo, queste sono misure che noi non abbiamo preso ma sono state pensate e decise da burocrati“, conclude Bassetti.

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?