Covid, anche le Regioni chiedono di aprire tutto dal 1° aprile. Fedriga: “Senza restrizioni alla fine dello stato di emergenza”

WhatsApp
Telegram

“Riaprire tutto, senza restrizioni, alla fine dello stato di emergenza” se la pandemia continuerà la sua flessione. Perché “dobbiamo approfittare ora della tregua che il Covid ci concede”.

Così, in una intervista a La Repubblica Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli Venezia Giulia e presidente della Conferenza delle Regioni, sposando ‘la linea Garavaglia’.

Sullo stato di emergenza, spiega “nessuno vuole una proroga a prescindere, né il governo né le Regioni. Dobbiamo superare questa fase, dati permettendo, andando comunque avanti con le vaccinazioni e la proroga dei contratti per rafforzare il sistema sanitario”.

Quanto al Green Pass per tutto il 2022, dice che “le soluzioni a lungo termine con la pandemia non hanno mai funzionato. Dobbiamo allentare la presa e usare i periodi favorevoli della pandemia per aprire il più possibile e favorire l’economia perché su cosa accadrà in autunno non abbiamo certezze assolute. E lo dico io che non mi sono mai tirato indietro quando c’erano da prendere decisioni difficili. Adattarsi alla realtà non significa smentirsi, ma essere pragmatici”. 

WhatsApp
Telegram

TFA SOSTEGNO VIII CICLO: Scegli il corso di preparazione di Eurosofia a cura del Prof. Ciracì e dell’Avv. Walter Miceli che prepara a tutte le prove