Covid-19, studentessa fa il tampone e va a scuola, ma è positiva. La preside attacca i genitori

Stampa

Spiacevole episodio a Prato. Una studentessa di una scuola della città toscana si è presentata, martedì in classe per seguire il primo giorno di lezioni, ma non doveva farlo visto che era in attesa del tampone che poi si è rivelato positivo.

Così come segnala il quotidiano locale Il Tirreno, nessuna quarantena in classe, ma controlli per due compagni che sono stati vicini a lei. La preside è furiosa e si scaglia contro la famiglia della ragazzina che adesso rischia una multa.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur