Covid-19, Speranza: “Passi in avanti sui test rapidi a scuola”

Stampa

Sui test diagnostici per Covid-19  “sono stati fatti numerosi passi in avanti: abbiamo ormai numeri  importanti sui test antigenici rapidi, che abbiamo usato negli  aeroporti e penso possano essere estesi anche ad altri ambiti, come le scuole. E siamo in attesa della validazione dei test salivari”.

Lo ha ricordato il ministro della Salute, Roberto Speranza, in audizione in Commissione Igiene e Sanità del Senato, rispondendo alle domande dei senatori sull’individuazione delle priorità nell’utilizzo del Recovery Fund.

Su questo fronte, “abbiamo molte più armi di quante ne avevamo a marzo e aprile, fra qualche mese ne avremo ancora di più” ma sempre, precisa, “validate dalla scienza”.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!