Covid-19, Sgambato (PD): “La scuola è priorità e va lasciata aperta”

Stampa

“Chiudere le scuole a marzo è stata una decisione inevitabile, ma dolorosissima, che ha portato seri danni nella formazione dei nostri studenti. Riaprirle è stata una scelta altrettanto inevitabile e difficile, costata fatica organizzativa a tutte le scuole. Ora bisogna fare ogni sforzo per tenerle aperte. Un Paese non può permettersi di penalizzare la scuola perché è in difficoltà per il sistema dei trasporti”.

“Si trovino soluzioni per evitare il sovraffollamento degli autobus, scaglionando non solo gli ingressi a scuola, ma anche al lavoro, si insista sul lavoro da casa, si trovino altri mezzi di trasporto, come i bus turistici. Insomma la scuola è la priorità e va lasciata aperta perché non possiamo assistere al peggioramento della preparazione dei nostri studenti e ad un aumento drammatico delle disparità sociali, territoriali ed economiche”.

Lo afferma in una nota la responsabile Scuola del Partito Democratico, Camilla Sgambato.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!