Covid-19, scuole chiuse per contenere varianti in Alto Adige: studenti in DaD fino al 28 febbraio

Stampa

In Alto Adige, dove già è in vigore un lockdown duro, da domani scatteranno nuove misure per contenere il contagio della variante sudafricana.

Al rientro dalle vacanze di Carnevale il 22 febbraio in tutta la Provincia Autonoma di Bolzano tutte le scuole di ordine e grado torneranno, al momento fino al 28, alla modalità della didattica a distanza.

Per i bambini che frequentano la prima infanzia, le scuole dell’infanzia e le scuole primarie i cui genitori lavorano nell’ambito dei servizi essenziali verrà istituito un servizio di base di assistenza.

Nei quattro comuni interessati dalla variante sudafricana, ovvero Merano, Rifiano, San Pancrazio e Moso in Passiria, la didattica a distanza è prevista fino al 7 marzo e resteranno chiusi anche tutti i servizi alla persona.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur