Covid-19, Rusconi (ANP Lazio): “Basta con la DaD, ha rovinato i nostri ragazzi”

Stampa

Nel corso di una intervista al settimane “DiPiù”, Mario Rusconi, presidente per il Lazio dell’Associazione nazionale presidi, spiega i problemi che gli studenti legati alla Didattica a distanza.

Senza mezzi termini Rusconi afferma che la Dad “dopo tutti questi mesi ha rovinato i nostri ragazzi”. E spiega: “Li priva di una componente fondamentale del loro sviluppo e cioè quella che i sociologi chiamano ‘gruppalità’”. 

Per questo motivo, il presidente dell’associazione presidi del Lazio punta sulla sicurezza nelle classi: “Distanziamento rigoroso, mascherine, termoscanner all’entrata. La prevenzione è garantita. Al primo colpo di tosse, l’alunno o l’alunna vengono isolati in un’aula apposita e arriva subito il medico”.

 

Stampa

Aggiornamento delle graduatorie Ata terza fascia: aumenta il tuo punteggio, contatta Eurosofia, puoi acquisire fino a 1,60 punti