Covid-19, Renzi insiste: “In una settimana vaccino a tutti gli insegnanti”

Stampa

Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, è intervenuto a Carta Bianca su Rai 3 per parlare dell’attualità politica e non solo. Spazio anche alla riapertura delle scuole e le sue ripercussioni.

“In una settimana vaccino a tutti gli insegnanti per un pronto ritorno in classe. Mi sconvolge che le scuole siano chiuse, io le volevo aperte già da aprile”.

Sulla crisi di governo: “Noi abbiamo avanzato delle richieste. Cosa ha fatto Conte? Ha scelto di non parlare con noi, ma ha scelto del tutto legittimamente di andare in Parlamento perché è convinto di avere il voto dei responsabili”. 

E ancora: “Se questo governo butta i soldi dei miei figli io non ci sto. Penso che domani Conte annuncerà di avere altri parlamentari a suo sostegno. Domani mattina decideremo e domani pomeriggio lo comunicheremo alla stampa”, ha spiegato.

Poi Renzi aggiunge: “L’idea di evocare il nemico senza fare nulla non va bene. Per me non c’è il rischio di elezioni anticipate. Penso che ci siano motivi nobili e meno nobili per non andare alle urne. Gli esponenti del Movimento 5 stelle, se si andrà al voto, in Parlamento verrebbero in gita scolastica…”

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese