Covid-19, Regioni chiedono proroga divieto di spostamenti e distribuzione vaccini in base al numero di abitanti

Stampa

Le Regioni, in virtù dell’emergenza covid-19, chiedono ancora di evitare gli spostamenti fra regioni diverse. Lo ha annunciato il presidente Stefano Bonaccini. Inoltre, chiedono al commissario Arcuri di distribuire i vaccini in base al numero di abitanti dei territori.

L’orientamento della Conferenza delle Regioni è di richiedere di prorogare il Dl che vieta gli spostamenti da una Regione all’altra, anche per la zona gialla. Nelle prossime ore comunicherò tale orientamento al ministro Francesco Boccia che aveva chiesto il nostro parere nel corso dell’ultima Conferenza Stato Regioni, oltre che al Presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi“.

Lo ha dichiarato il Presidente Stefano Bonaccini, a margine della Conferenza delle Regioni.

Inoltre, con la fine della fase 1 del Piano vaccinale, secondo le Regioni, bisogna rimodulare la distribuzione in base al numero di abitanti per ogni regione, chiedono i governatori al Commissario per l’Emergenza, Domenico Arcui, nel corso della Conferenza delle Regioni.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur