Covid-19, Pregliasco: “Rialzo dei contagi è dovuto ai comportamenti irresponsabili del periodo natalizio”

Stampa

Se l’epidemia oggi si mantiene su livelli alti “la ragione va ricercata nei comportamenti irresponsabili del periodo natalizio. C’è stato un abbassamento del livello di attenzione – ricorda in un’intervista a Il Messaggero Fabrizio Pregliasco, virologo e ricercatore di igiene dell’Università degli Studi di Milano -. Le indicazioni del governo erano necessarie, ma qualcuno non le ha rispettate e si sono creati dei focolai”. 

Per certi versi e di fatto, “siamo in difficoltà nel trovare la soluzione giusta”. Quella che stiamo osservando ora “non è un’ondata” ma “i prodromi di una possibile nuova ondata che è stata in un certo senso messa in atto dai comportamenti irresponsabili ed eccessivi che abbiamo osservato durante le feste”.

Secondo Pregliasco ritardare “un’azione restrittiva a fronte di indicazioni di innalzamento dell’epidemia può essere pericoloso. Si pensi al Veneto, che è rimasto a lungo in zona gialla”.  A questo punto “l’opzione più utile è quella di tentare una dose da cavallo per poco tempo, piuttosto che definire limiti e orari che, come si è già visto, sono meno gestibili dalla popolazione”.  

Stampa

Eurosofia. Acquisisci punteggio in tempi rapidi per l’aggiornamento Ata: corso di dattilografia a soli 99 euro. Iscriviti ora