Covid-19, Pregliasco: “Aprire le scuole il 7 gennaio con questi numeri è un rischio”

Stampa

Il virologo dell’Università Statale di Milano, Fabrizio Pregliasco, lancia l’allarme in vista della riapertura delle scuole prevista per il 7 gennaio.

“È inutile che le ripeta che come sempre per ogni valutazione bisognerà aspettare i dati, ma è utile che le ricordi che quei dati saranno diretta conseguenza di ciò che avverrà nel periodo di Natale. E questo è quello che è, durante le feste tendiamo ad essere tutti un po’ più leggeri. Ma quest’anno non possiamo permettercelo”.

Vaccino anti Covid-19, Zampa: “I docenti devono avere la priorità. La scuola va riaperta”

E ancora: “Che la scuola merita tentativi di riaprire più decisi e da questo deriva lo sforzo organizzativo non da poco che si sta provando a fare. Ma oggi fatico ad immaginare come si possano strutturare i sistemi di trasporto e gestire tutti i passaggi con dei protocolli. In giro con la scuola tornerebbero non solo 8 milioni di giovani studenti ma almeno altri 2 milioni di lavoratori che si occupano del settore. A loro vanno aggiunti tutti i familiari che si muovono per accompagnare i più piccoli in classe. È evidente che se i numeri saranno quelli di una terza ondata sarà difficile. La sola cosa che possiamo fare è arrivare a quel punto nel migliore dei modi”.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!