Covid-19, Orlando (Palermo): “Lockdown di due settimane. No allo stazionamento davanti alle scuole”

Stampa

“Io chiedo un lockdown totale di due settimane, che permetta davvero di combattere il contagio e allo stesso tempo permetta davvero a chi ha diritto di poter chiedere adeguati aiuti economici. Con queste mezze misure rosa pallido rischiamo di avere altri mesi e mesi di agonia, rischiamo di arrivare all’estate in questa situazione di assoluta incertezza”.

Così il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, annunciando anche il “divieto di stazionamento” davanti alle scuole dove oggi ripartono le lezioni in presenza: primaria e prima media. Ieri è scattata la zona rossa in Sicilia, ma non è una misura sufficiente per il primo cittadino, presidente regionale dell’Anci.

Sicilia zona rossa: superiori, seconda e terza media restano in DaD. Misure più restrittive del Presidente Musumeci. ORDINANZA

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”